stringimi

Geisha è l’unione di due kanji, caratteri, che significano “arte” e “persona”: significa quindi “persona esperta nelle belle arti , nelle belle maniere”. Una professionista nell’arte di intrattenere ed allietare noiose cene d’affari e banchetti.
L’intento dell’opera è quello di riflettere sulla figura della Geisha aldilà dei suoi compiti: scrutare i suoi sentimenti, le sue emozioni. Immaginare le frustrazioni per amori non manifestati apertamente, carpire i suoi desideri frenati.

“Scalda il mio corpo stanotte.
Sciogli il ghiaccio del mio cuore
con il tepore umido del tuo respiro.
Ubriacami con l’aroma inebriante
della tua pelle salmastra.
Spezza le catene
che imprigionano la mia anima selvaggia
stringimi forte tra le tue braccia,
tienimi stretta,
non lasciarmi andare.”
Stringimi, Saffo

SHARE
Categories

Sovrapposizioni

Date

febbraio 20, 2017 4:36 pm

Author