j’ai pitiä de la goule

“ – La tua mano scivola invano sul mio petto che si strugge;
ciò che cerca, amica, è un luogo devastato dall’unghia
e dal dente feroce della donna – Non cercare più il mio cuore: le belve l’hanno divorato.”
C. Baudelaire

SHARE
Categories

Squarci meccanici

Date

febbraio 20, 2017 5:51 pm

Author